Financial Advisor Losangle City

Il Consiglio ritiene doveroso precisare che, pur non essendo fisicamente presenti presso la sede del nostro Collegio, le nostre collaboratrici, Doris Wolfinger, Pinuccia Cristofaro e Evi Zelger, stanno svolgendo tutte le attività, senza accusare disservizi, operando, come tutti possono immaginare, nel disagio di un organizzazione domestica evidentemente meno efficace di quanto a disposizione presso la sede.
Vogliamo quindi ringraziare la segreteria per l’impegno che sta prodigando a nostro favore.
A tutti gli iscritti vogliamo ricordare che per contattare il collegio si deve comunicare a mezzo e-mail sede@collegio.geometri.bz.it , per quanto invece riguarda le informazioni in merito allo stato emergenziale Covid-19, questi sono reperibili sul sito istituzionale https://www.geom.bz.it/ nella sezione novità.
In questa sezione vengono riportate tempestivamente tutte le emanazione locali e nazionali, governative e di categoria; inoltre è stato inserito anche una sezione FAQ.

Le richieste di interpretazione avanzate a codesto collegio non possono essere riscontrate, in quanto gli elementi di approfondimento sono quelli messi a disposizione di ognuno di noi, e per il costante susseguirsi di aggiornamenti non siamo nelle condizioni di porre in essere degli approfondimenti specifici di natura interpretativa legale o fiscale. In questa ottica vanno anche sempre viste le risposte specifiche date nella sezione delle FAQ.
Laddove l’organo di categoria nazionale – Consiglio Nazionale o Cassa Geometri – pubblichi specifiche note esplicative, le stesse verranno tempestivamente pubblicate sul sito istituzionale, come anche quelle di altri rappresentanti della categoria come RPT (rete delle professioni tecniche, Comitato interdisciplinare) e CUP.
Invitiamo tutti Voi a consultare il sito del collegio con regolarità.

 

Per il Consiglio del Collegio
Gert Fischnaller

Novità

Domande frequenti – FAQ

2020.05.29 Cassageomeztri Circolare Sospensione.termini.pagamento

CircolareSospensioneTerminiPagamento
>>

neue Module neues Landesgesetz – nuovi moduli nuovo legge provinciale

neue Module neues Landesgesetz – nuovi moduli nuovo legge provinciale
>>

La storia del Geometra

Il Regio Decreto 11 febbraio 1929, n. 274 che istituisce, in sostituzione del perito agrimensore, tale professione in Italia, abilita il geometra all’espletamento di molteplici competenze tecniche, tra le quali la progettazione edile civile e rurale e la direzione dei lavori delle opere edili, le molteplici operazioni topografiche tra le quali la misurazione dei terreni e la stima di beni mobili ed immobili.

Nel 1929, anno di istituzione della professione del moderno geometra, la situazione economica dell’Italia era ben diversa da quella attuale: l’agricoltura copriva più dell’80% del PIL nazionale e dava lavoro a circa il 90% della popolazione. Serviva, quindi, una figura professionale che avesse le competenze per misurare i fondi rustici con la precisione richiesta per il suo corretto sfruttamento o per una compravendita, che sapesse stimare questo stesso fondo, che vi sapesse costruire edifici necessari alla sua conduzione, e che avesse una cognizione delle tecniche di coltivazione.

Il geometra trova oggi sbocchi professionali anche nel lavoro dipendente o di consulenza all’interno dell’ufficio tecnico del comune, trattandosi di professionista esperto delle specifiche normative e del proprio territorio; i geometri italiani operano quindi anche come impiegati tecnici nella pubblica amministrazione, titolari o professionisti di fiducia di agenzie immobiliari, o incaricati da istituti di credito, studi notarili e tribunali in genere per stime o perizie. Fra gli atti di più comune emissione, la Denuncia di Inizio Attività (DIA), la Concessione Edilizia o altre determinazioni inerenti alla progettazione edile civile di ampiezza limitata.
Il diploma di geometra si consegue una volta superato l’esame di stato del corso di studi di un istituto tecnico per geometri statale o paritario. Il corso prevede lo studio delle materie fondamentali, come italiano, storia, matematica, fisica, chimica, lingua straniera e altre. Le materie specifiche di indirizzo sono invece disegno tecnico, costruzioni, tecnologia delle costruzioni, estimo, topografia, impianti, diritto, economia, agraria e contabilità.
Il conseguimento del diploma dà luogo al diritto di fregiarsi del titolo di geometra.

Il nostro Ufficio

Collegio dei Geometri e
Geometri Laureati della
Provincia di Bolzano
Via Ressel 2/F
I-39100 Bolzano